domenica 4 giugno 2017

Bussoladomani report: poche chiacchiere con tanto di foto.

Il "non detto" che si per correttezza si deve dire.

Questo articolo non vuole essere un'invettiva su Bussoladomani dato che è inflazionato come argomento (soprattutto perché è divenuto propaganda pura, soprattutto, fatemelo dire, da parte dell'amministrazione); vorrebbe essere solo quel qualcosa che nessuno vi dice (un po' come fanno i giornalisti di inchiesta).
Quindi lo troverete molto scarno di parole ma con 11 foto..

Sapete come la penso 900 mila euro son troppi per un giardinetto (per me "parco" è una cosa ben diversa) cosa che tutti a Lido sanno.
Serviva una struttura al coperto per destagionalizzare il turismo (non limitarci all'estate) per congressi, eventi (anche perché turismo non è solo Camaiore ma anche i dintorni che poi vi si recano); nessuna legge vietava una cosa del genere bastava modificare (c'erano 5 anni di tempo) alcune regolette del Comune (lo "Strumento Comunale").
"Una Hotel" e "Arlecchino" (potenziale) non bastano ecc ecc ecc tutta roba già detta quindi andiamo al sodo.

Area per i bimbi sprovvista di impianto di irrigazione non previsto. Risultato: tutto secco e monconi di vecchi alberi lasciati lì.


La zona "a mare", da destinare ad eventi, risulta attraversata da numerosi vialetti che non si capisce che fine faranno quando saranno calpestati dalle folle oceaniche previste (hanno addirittura parlato di 40.000 persone).
Le finiture (vedere foto seguenti) non sono opportune esteticamente, la stessa recinzione (pali, rete, cancellini) è evidentemente misera. Impalcature in tabelle di laterizio, edilizia di serie C ("povera") e ciò che preoccupa è che non giustificano la spesa.




Impianto di irrigazione come detto assente. Viene inviato personale in modo arcaico (con sistola) e con ogni probabilità meno economico. 


La vecchia recinzione in mattoni, molto caratteristica, direi "storica" non è stata "restaurata", non è stata oggetto di intervento e sul fronte mare i pilastri sono estremamente malconci.

assenza dell'elementare impianto di irrigazione, con la presenza di 2 persone ad
innaffiare con una sistola!!!!! sembrano persi in un mare !!!!! e quanto ci costa questo
sistema arcaico?
la vecchia recinzione in mattoni, molto caratteristica, non è stata assolutamente
oggetto di alcun intervento, sul fronte mare i pilastri risultano malconci,
assenza dell'elementare impianto di irrigazione, con la presenza di 2 persone ad
innaffiare con una sistola!!!!! sembrano persi in un mare !!!!! e quanto ci costa questo
sistema arcaico?
la vecchia recinzione in mattoni, molto caratteristica, non è stata assolutamente
oggetto di alcun intervento, sul fronte mare i pilastri risultano malconci,

Su Via Monte Pania (gravissimo) la bella recinzione è lasciata pericolante, pilastri mancanti di numerosi elementi, andamento ondivago che spero non annunci crolli.



Le ultime foto sono poco chiare.  Alle aiuole già presenti nell'area e rimaste col nuovo progetto, non sono stati sostituiti i cordoli perimetrali. I vecchi sono però completamente malandati.


A fronte di tale spreco di denaro pubblico, dall'altra parte del viale Kennedy, giace in completa rovina ed abbandono l'area della ex fattoria




Un cordiale saluto a tutti sperando di aver contribuito nel mio piccolo a Bussoladomani e in una vostra condivisione/passaparola.
Marco

Marco Giannini - Lista Civica - Insieme per Crescere (per Bertola Sindaco).

Nessun commento:

Posta un commento