domenica 23 aprile 2017

Trump, i perché del cambio di rotta...

Nessuno lo può sapere ma...

Alcune semplici considerazioni, Trump non sta realizzando il suo programma che prevedeva

distensione con Siria, Russia, Iran, Cina e Corea.
Non possiamo rilasciare dichiarazioni di certezza sui perché reali di questo cambiamento avvenuto quando sono uscite intercettazioni che non sono "prove" (ma possono esser fatte passare come tali incastrandolo) di una collaborazione occulta tra un suo stretto collaboratore e i russi.


Ha perfino sostituito i principali collaboratori in politica internazionale con uomini dell'establishment.
Era tutto pianificato? Non era pianificato? 
Non si sa e non credo ma la realtà è che sta attuando il programma militare della Clinton.
Chi dichiara di saperlo fa abbastanza tenerezza, queste questioni non sono ad uso e consumo  dei giornalisti come Friedman (per intendersi...). 

Vostro Marco.

Nessun commento:

Posta un commento