venerdì 20 giugno 2014

Italia fatta a Prandelli.

La Costarica ci batte 1 a 0.

Rigore negato ai sud americani.

Il tecnico italiano ha giocato con un 451 in cui De Rossi spesso si allineava ai difensori per un ridicolo 541. Se c'era un modo per metterci nella possibilità di essere sconfitti era impostarci in modo iperdifensivo con per giunta i centrocampisti centrali non capaci di inserirsi e i laterali poco abili a saltare l'uomo. In pratica un 9-1.
Come avevo anticipato e come avevo confermato anche dopo l'Inghilterra Prandelli deve usare il 352.
Bonucci al centro, Chiellini a sinistra e Barzagli a destra (difesa Juve). Ai lati del centrocampo vanno bene Darmian e Marchisio. Pirlo vertice basso con Verratti e De Rossi qualche metro avanti. All'attacco credo sia l'ora di giocare con Immobile e Insigne.

Con l'infortunio di De Rossi l'uomo da piazzare a fianco di Verratti è Candreva.
L'attacco può iniziare con Balotelli e Insigne. Immobile può subentrare.
MA TANTO PRANDELLI TEMENDO DI RICONOSCERE CHE IL MODULO DI CONTE è IL MIGLIORE PER IL NOSTRO CASO NON  GIOCHERA' COL SISTEMA JUVE.

Nessun commento:

Posta un commento