giovedì 26 dicembre 2013

Verità incoffessabili! Ovvero come Mario Draghi ha sancito il fallimento della BCE violando, de facto, Maastricht!

"PIACERE SONO MAASTRICHT E NON FUNZIONO" 

Cosa avvenne nel 2011 quando si dice che Draghi salvò l'ItaGlia? Dunque: Come sapete all'emissione dei titoli permettiamo alle banche di prestarci soldi a tassi monstre CHE DECIDONO LORO visto che
non esiste un tetto oltre il quale la banca centrale stampa.(Peraltro basta la minaccia della stampa per consigliare alle banche di PRE-STA-RE altrimenti i loro capitali si svalutano ma noi, ripeto, non abbiamo una banca "acquirente residuale" all'emissione dei titoli). Quindi ciò provoca che si crea altro debito. [Quindi è gravissimo che la BCE non sia acquirente residuale, ciò ci costa 60 mld l'anno di megaregalo alle banche di mezzo mondo e Draghi ne è il primo res-pon-sa-bi-le]. Sul mercato secondario (cioè non all'emissione ma in giacenza) però spesso restano titoli invenduti. Draghi intervenì su quelli acquistandoli violando Maastricht (per cui Maastricht non ce l'hanno detto ma è fallito de facto, ha dovuto violarsi perchè sennò qualcuno era alla canna del gas = "PIACERE SONO MAASTRICHT E NON FUNZIONO" ). Come l'hanno rigirata? Dunque la regola dice che la BCE non può prendere bot.(Poniamo un Bot da 1000 euro).Non può cioè prestare mettiamo 1000 euro all'ItaGlia (agli stati). Allora la BCE ha,lo stesso, stampato e prestato i 1000 euro (cioè preso il bot) all'ItaGlia ma allo stesso tempo affinchè non girassero 1000 euro di troppo (temendo inflazione) ha creato a sua volta un "bcebot" (chiamiamolo così) da 1000 euro (0.4% di interesse) e si è fatta prestare dal privato "X" 1000 euro da tenere nei serbatoi BCE di modo che non girino più soldi del normale.HA STERILIZZATO 1000 EURO! (IN REALTA' trattavasi di MILIARDI). Contemporaneamente la BCE sapendo che presto dovrà rendere 1000 euro (anzi 1004) al privato X è corsa a vendere al signor Y il BOT itaGliano. Nel momento in cui lo vende l'ItaGlia è in debito adesso col signor Y e non più con la BCE. Cioè l'ItaGlia ha venduto in realtà il titolo a Y. Con questi soldi la BCE poi ripaga il signor X e il cerchio si chiude. Ah! C'è di più! Nel caso in cui non riesca a far in tempo a vendere il BOT al signor Y continua a riemettere il bcebot (quello allo 0.4%) ad altri signori X sempre con lo scopo di non generare liquidità eccessiva. Qualcuno potrebbe dirmi: Ma non girano eurI cosa temono??? Quando si esce da una crisi inziano a girare palanche in modo graduale e l'inflazione è sotto controllo. Quando però si cresce (perchè poi se girano palanche si cresce) torna la fiducia e chi ha ACCUMULATO capitale (anche e soprattutto speculando, capitali di rendita) torna a spendere di colpo! Quindi l'inflazione non è un qualcosa che di norma avviene gradualmente ma spesso ha come delle impennate improvvise. Beninteso che essa non è dovuta solo alla liquidità (e ricordo che non conta quanti soldi girano ma quanti ne girano che non finiscono in prodotto!Se finissero in lavoro o servizi non si genera inflazione) ma può essere dovuta all'aumento del costo delle materie prima in particolare il petrolio (causa principe dell'iperinflazione degli anni 70, non certo a causa di quello che raccontano i papaveri alla Letta)....... NEURO?

Nessun commento:

Posta un commento