domenica 21 luglio 2013

SEL paracadute del PD e gli specchietti per allodole italiote Ignazio Marino, Puppato, Civati e Occupy PD

Ovvero.. "Quando trattasi di presa per i fondelli".

Lo ammetto!
Sono un grillino atipico.
Uso il blog e facebook per fare contro-informazione ma non partecipo alle riunioni. Sono apprezzato dagli attivisti e simpatizzanti che mi leggono ma visto con sospetto ed a volte odio da quelli che militano a livello locale. Sono compreso da quelli che sanno l'italiano ed aprono a possibili alleanze ma provoco indignazione da parte dei tipici voltagabbana (spesso "movimentisti duri e puri") che ripetono a menadito e senza spirito critico le frasi del leader.

Eppure sento di dover continuare su questa strada.
Penso che tra puristi del liberismo sfrenato, anarcoidi, ex comunisti, ex fascisti, signoraggisti e keynesiani (socialdemocratici) sia opportuno apportare un contributo. Spiegare cioè le cose a quante più persone e quanto più in "alto" possibile.
Non mi si dica però che "uno vale uno": Grillo è
sincerissimo a dirlo ma non la pensano così molti lacchè pronti a dire "sissignore". E' l'istinto italiota.
Adesso c'è la corsa a leccare Casaleggio perchè più presente, complice (pare) la assenza di Grillo dal suolo del "banana paese" per motivi lavorativi: siccome dice "mai con il PD" allora tutti a ripeterlo seppur sia controproducente il messaggio stesso verso una bella fetta di potenziale elettorato. Ricordo che Grillo disse "se votate Rodotà si fa il governo!". (Bersani disse "no, son mica matto, voglio solo i vostri voti oppure meglio Silvio, tanto poi ci sono i media a dire che è colpa vostra").
Ovviamente il grillino italiota (esistono cosa credete?) dice "fai politica col pallottoliere!".
Si certo, perchè? Io voglio vincere. Il paese ne ha bisogno. Significa che ho fiducia nelle potenzialità del mio movimento/partito. Forse sei tu che hai paura di te stesso. 
La gente pensa alla carriera politica e segue i dettami, osannando anche errori strategico-comunicativi evidenti. (Tipica mentalità partitica). 
Altre volte mi pare di aver avuto ragione e ci terrei ad essere preso sul serio. (Una volta, invece, ho ammesso il torto).
Nessuno chiede una apertura a questo PD vergognoso che dopo gli F35 apre a nuove armi  http://odiolacasta.blogspot.it/2013/07/sprechi-e-scandali-dopo-gli-f35.html ma reputo auspicabile la seguente strategia:
Solo nel caso in cui alla guida del partito risieda un Civati o una Puppato, solo in quel caso potremmo prendere in considerazione, senza darla per scontata, una alleanza per 3 punti fondamentali (ma è scontato che una volta là seguirebbero SUBITO i dettami anti sociali della troika):
Reddito minimo, restituzione capitali alle imprese, leggi per potenziare la legalità nel paese (i capitali vanno dove c'è concorrenza leale e scarsa criminalità oltre alla fondamentale "coesione sociale").
Dopo di essi possiamo anche permetterci le "calende greche". Infatti Gianroberto Casaleggio ha in mente una tattica micidiale ma esageratamente cinica: "siccome gli italiani sono italioti e non si accorgono della trappola in cui li hanno messi, noi attendiamo. Ci saranno fasi di alti e fasi di bassi ma prima o poi ci voteranno in massa".
Secondo me questo significherebbe la fame.
Come a mio avviso non è condivisibile da parte di chi vive già in condizione disperata, attendere un cambiamento dall'interno del PD. La partitocrazia ha troppe armi e servirebbe troppo tempo.
Meglio sfarlo e occupare il centro sinistra con un partito tipico di quell'area. Un partito socialdemocratico e laico. Neokeynesiano. Non questo aborto di servi della troika che si sono venduti in cambio di generazioni di ricchezza per i propri maledetti alberi genealogici.
Perchè dico che i partiti hanno troppe armi per sopravvivere?
Si pensi che Vendola era pronto ad appoggiare il Rigor Montis se passava Bersani a Febbraio. Adesso sta fuori dal governo per rubare qualche presidenza di commissione al 5 stelle e per fare da paracadute al PD.
Si alleeranno nuovamente e sperano che i voti della protesta che escono dalla porta del PD rientrino dalla finestra di SEL.
Stesso discorso occupy PD: Quei ragazzi cosa aspettano ad andarsene? Scommettiamo che quelli che non sono usciti ai tempi di Rodotà sono stati premiati almeno a parole? Questo rovina l'Italia. Il premio agli incapaci ed ai corruttibili. Io ero nel PD e me ne andai stracciando la tessera contemporaneamente ai  ben noti 44 pistoiesi. Colpa dell'appoggio alla troika e a Monti. Mi ero informato su cosa avesse in mente il trio "commissione/BCE/FMI" su www.grandeoriente-democratico.com  e mi rendevo conto che si avverava tutto ciò che dicevano su quel sito.
Appena iniziai a capire riuscivo perfino io a prevedere gli eventi e tolsi il disturbo. A quel punto compresi l'antifona e mi dissi << mi indigno, esco e se tutti fanno come me o il partito muore o diventa progressista >>.
Niente da fare!
Renzi, D'Alema, Speranza, Letta, Boccia, Marini, Fioroni (!!!) ecc ecc ecc
Napolitano che brucia le sue intercettazioni non appena rieletto e nominato re (nominabile da tutti tranne che da Morra (5 Stelle),ma io non corro rischi, tal problema non ce l'ho..per me è Pannolitano), alleanza col PDL, ddl salva Silvio spacciati per leggi sul conflitto di interesse, Alfano salvato, F35, leggi sociali totalmente occultate, rimosse ed osteggiate ecc ecc
L'altra sera un amico mi fa " si, ma vedi Marino.....".
Si certo....credici!
(Marco)


4 commenti:

  1. domanda: cosa dovrebbe fare il 5 stelle se, come probabilissimo, il PD non sarà riformato e guidato da un civati o da una puppato? ancora: non ti pare utopistico che, il PD, riesca a riformarsi? Pensi davvero che chi detiene il potere all'interno del partito lo farebbe accadere? Da questo punto di vista il tuo ragionamento lo reputo utopistico.
    ciao

    RispondiElimina
  2. Risposta:
    In tal caso ognuno per la sua strada ma è sbagliato comunicativamente mettere il carro davanti ai buoi. Perchè regalare questo vantaggio agli altri?Perchè spiegarsi così e prenderci le colpe? Perchè fargli leggere le nostre mosse in anticipo?
    Allora era un utopista anche Beppe Grillo quando disse "se votate Rodotà si fa il governo?".
    Invece li spiazzò. Suvvia! Di certo c'è solo che attendere anni e anni lasciando in pasto alla troika milioni di cittadini, un paio di generazioni e magari persone intelligenti (dei cretini mi importa meno) non è per tutte le tasche. Sicuramente è difficile che il PD si riformi il minimo necessario ma dobbiamo SEMPRE lanciare un messaggio di ragionevolezza ai cittadini.
    Il pezzo l'ho rimodulato anche se ero stato chiaro nei precedenti.
    Spero di esser stato esauriente.

    RispondiElimina
  3. credo che come molti altri, quando leggo i vostri poststò molto attento...siete massoni,però li leggo da quando ho visto un video di monti in francia che sfotteva l italia...all ora pensai ma sti massoni anno notizie che noi comuni mortali non abbiamo
    perchè non vi rendete più visibili e cercate di condividere di più notizie e post? non vi danno spazio i vostri fratelli massoni?è possibile che la massoneria che aveva alti ideali si sia ridotta ad interessi partitici ed all espogliazione del paese? il m5s da solo senza un altro movimento di persone perbene che funge da pungolo è destinato a fallire con questi media vergognosi,mentre con una vostra presenza,anche polemica se è il caso cambiereste il tavolo da gioco...poi credo sia un vostro dovere visto i danni fatti dai paramassoni,per non dire altro,riportate la mass.ad una autorevolezza che lè compete non lasciateci soli in balia di questi pennivendoli

    RispondiElimina
  4. In realtà caro Roberto (uno dei pochi che si firma) io non sono un massone ma ho molta stima della Massoneria del Grande Oriente Democratico (interno al GOI) perchè grazie ad esso ho iniziato a capire qualcosa ed ho degli strumenti di economia. Leggendo il sito ed usando la testa.Stesso dicasi per le letture che ho fatto sul "Moralista", sul sito di "Di Cori Modigliani", sui lavori di Stiglitz, Brancaccio e dell'istrione Bagnai...ecc ecc ecc
    Un pò come successo a te. Ecco perchè il mio blog si chiama anche "massoneria" perchè credo di essere uno dei pochi (per dirla alla Imposimato) che fa delle congetture solo tra le cose certe, provenute da fonti dirette e convergenti. Senza complottismi paranoici. Grazie

    RispondiElimina