giovedì 18 aprile 2013

Video Scandalo! Bersani vota e poi cerca un abbraccio trasportato con Alfano! Il Link!

Tra il 25% che vuole l'impunità e il 25% che non la vuole (la gente) hanno scelto la prima opzione..hanno scelto Silvio Berlusconi.

Prima del link del video una intima riflessione avuta in nottata:

Nel 1993/94 iniziai a votare. Era tutto un subbuglio. Era l'epoca "POST MURO" in cui si diceva che la mia (CLASSE 1975 E AFFINI) era la nuova Generazione X.
Quella senza ideali, persa, in continua ricerca, col vuoto. Era vero. Il simbolo era Kurt Cobain che ovviamente all'epoca non ascoltavo. https://www.youtube.com/watch?v=hTWKbfoikeg. Per altri palati meno sopraffini era l'epoca dei Take That, che io ascoltavo. C'erano i Jeans chiari strappati, i maglioni col berretto di lana. Le scarpe comode e da battaglia. Era l'epoca POST STRAGI, del "contano i programmi", del maggioritario ... iniziò lì ... nel 1994, la battaglia finale. Era l'epoca della gloriosa "mani pulite".
L'epoca delle monetine e dalla gente che dava del LADRO a chi rubava.
Le morti dei magistrati avevano lasciato fortissimi anticorpi democratici. Erano uomini e donne che scendevano in piazza, MIGLIORI DI NOI.
Da questo marasma (e i marasmi non son mai buoni) uscì Berlusconi. Ancora troppo giovane per argomentare mi limitavo a intuire. Eppure Ambra, Boncompagni e Fede sapevo già a cosa aprivano il campo. Ma era anche l'epoca di Beverly Hills, di Baywatch...del mio primo amore. Domani (essendo le 2 posso già dire oggi) accadrà qualcosa di spaventoso. La fine di quell'epoca e l'inizio di un'altra. Il malsano ha intriso quei vecchi contendenti che si sono scambiati il peggio. E quel ragazzo, ormai ex tale, è rimasto con la spada in mano senza accorgersi che ovunque si batteva c'era il tanfo. "Nato" nel periodo del rifiuto delle ideologie, che avevano portato alla "nausea ed alla corruzione", forgiato su una visione pragmatica e programmatica iniziò il percorso da libero pensatore.
C'erano le premesse perciò per una figura istrionica, non ben definita, pronta a cambiare rotta nel caso in cui qualcosa non risultasse PULITO. In cui sentisse il tanfo.
Era il DNA CULTURALE RECEPITO NEL 1994 che gli rimaneva dentro.
Scomodo, utilissimo, frainteso, stimato, emarginato, amato.
Da alcuni considerato "saltimbanco e imprevedibile", da altri "uomo di indubbia moralità e coerenza".
Di errori ne ha commessi ma ha anche tante medaglie.
Adesso ha gli elementi.
In una dittatura dolce ne sono nati di nuovi. Sono moderni ma di pari valore.
Sono tornati gli IDEALI.
Il primo si chiama GIUSTIZIA SOCIALE.

ECCO IL VIDEO DI BERSANI CHE CERCA L'ABBRACCIO TRASPORTATO DA SORRISI E AMMICCAMENTI.
VERGOGNATEVI 
Marini intanto ricorda subito De Mita!

(Marco)

Nessun commento:

Posta un commento