giovedì 13 dicembre 2012

PD, SEL, Monti, PDL nessuno che dica questo: ECCO IL PROGRAMMA CHE GLI ITALIANI VORREBBERO O NON SANNO DI VOLERE!

PRIMA VERSIONE...(ERA QUELLA DI OTTOBRE MA VA GIA' BENE)


Le cose da fare subito sono:
1) BCE che diventi prestatrice di ultima istanza.
2) Debito comune.
3) Tobin tax.
4) Non può esser sopportabile un euro rigido che costringa al rigore sia il New Jersey teutonico ben sviluppato che la Lousiana italica arretrata. Da noi serve sviluppo e cioè investimenti mirati: I costi fissi non sono gli "investimenti". I secondi siano computati nel microciclo o nel mesociclo.
5) Separazione delle banche tra quelle di deposito e quelle di investimento. (Vero Clinton?)
6) Politiche
keynesiane anti cicliche,:
a) Sussidi ai disoccupati.
b) Potenziamento ("rimpolpamento") dei salari che sono fermi da 20 anni (!).
c) Lotta al nero potenziando la GDF esautorando la privata Equitalia.
d) Creazione di parchi.
e) Potenziamento tutele del welfare state, della coesione sociale e territoriale....
7) Via finanziamenti a giornali, partiti, vitalizi, sconti e sconticini, auto blu, tripli mandati, quadrupli incarichi ,megastipendi.
8) Liberalizzazione seria del mercato dove esistono lobbie (tasse occulte) in favore della libera concorrenza senza privilegi acquisiti.
9) Referendum abrogativo del fiscal compact essendo modifica Costituzionale ottenuta attraverso parlamento di nominati e non rappresentativo, maggioranza ribaltonista e governo di non eletti.
10) No alla vendita di patrimonio pubblico (a che serve è una goccia nel mare e l'anno dopo siamo da capo ma senza nemmen le mutande?).
11) La BCE si nazionalizzi (europeizzi) stampi i soldi per gli investimenti e li fornisca come avviene ovunque (ad es. In Giappone ,con la FEDERAL Reserve in USA, in Norvegia e in ogni paese europeo prima dell'euro) che qua di rischi di inflazione non ce ne sono non circola un euro.
In Italy non esiste NESSUNO che dica queste cose tranne qualche intellettuale.
Questo dimostra che leggere quotidiani, seguire ciecamente una bandiera politica e vedere tv non
serve a molto.

Nessun commento:

Posta un commento