giovedì 13 dicembre 2012

Paolo Barnard, che delusione!! L'autogol dell'ex "guru" della MMT.Il GOD (Massoneria Democratica) vi spiega il personaggio e ....

... I FATTI!

Una persona matura considera più importante il realizzarsi di un sogno, che la paternità degli onori che tale sogno comporta quando concretizzato..
Dopo aver letto varie opinioni, almeno secondo il mio modestissimo parere, il signor Barnard ha
alti e bassi umorali e segue dinamiche "alla Crono", il Dio greco.
Non conoscendo alla perfezione la MMT non posso esprimermi ma "annusandola" la immagino come una versione del neo keynesismo un pò estrema ma certamente migliore di ciò che sta avvenendo in Europa. Di gran lunga.
Si sa che ci sono i falchi del debito (Le oligarchie multinazionali), le colombe (i neo keynesiani alla Stiglitz e Krugman) e i gufi (la MMT).


Purtroppo sul come si deve e sul chi deve diffonderla ci sono state divisioni.
Ecco un interessante pezzo del GOD Grande Oriente D'Italia Democratico che snocciola la questione in modo ,direi, analitico.
http://www.grandeoriente-democratico.com/L_ineffabile_Paolo_Barnard_individuo_rivelatosi_bugiardo_ingrato_meschino_ipocrita_diffamatore_e_tirannico.html


Trovo vergognoso il termine "massoni in seconda"....viene da pensare che Barnard se un giorno si trovasse in un paese ove i massoni progressisti sono numericamente più grossi (ed è chiaro ce ne siano), allora chiamerebbe massone in seconda, la parte diametralmente opposta a quella a cui adesso si riferisce!
Di certo Massone in seconda (e lo dice un non massone, un cittadino singolo che si batte nel vuoto culturale con una lama piccolissima) è un termine così privo di significato che fa apparire Barnard come il tipico internauta che a volte parla senza citare le fonti e che finisce umiliato a velocità di record al primo confronto serio. Del resto anche in tv abbiamo visto di che pasta è fatto...anzichè argomentare e resistere alle provocazioni finisce per esser ridicolizzato e resta con una espressione faccialeda "Mughini in seconda".
Cordialità
Marco

2 commenti:

  1. Era il 2012, mi sembra che sia tutto chiaro adesso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A Barnard ho dedicato un paragrafo nel mio saggio in cui ne esprimo lodi.
      Penso che il tempo renda merito alla verità.

      Elimina