giovedì 20 dicembre 2012

Massimo Mallegni il miglior sindaco che la Versilia abbia mai avuto

20 Dicembre 2012 - Raccoglierò le firme per lui. Ovunque vada. Non è tempo di partiti ma di uomini e idee.



Cari Amici,
in questi due giorni, dopo l'uscita della nostra storia sul Quotidiano Libero, mi sono giunte da più parti delle importanti testimonianze di tipo personale e politico.
Chi mi conosce sa bene che non sono un tipo facile, ho dei principi, sui quali non transigo e dopo le mia esperienze, ho maturato delle idee che non intendo calpestare per soddisfare la mia ambizione.
Molti oggi mi chiedono un impegno politico, da più parti c'è la voglia di vedere il sottoscritto come paladino della giustizia e dell'efficienza, io ci sto pensando.
Una cosa che so è che non mi sento di tornare a fare il Sindaco o comunque l'amministratore locale, ci sono persone che meglio di me potranno farlo e tentare di risollevare una Città come Pietrasanta, portata sull'orlo del baratro da una politica inefficiente ed inefficace.
Sicuramente prima di prendere una decisione, che comunque mi vedrebbe alternativo alla sinistra italiana, così come la conosciamo oggi, io mi sento di chiedere alla gente comune se la mia ipotetica presenza in Parlamento
 potrebbe essere utile per il nostro territorio e per la nostra comunità.
Gradirei sapere intanto dagli amici di Facebook che ne penserebbero di un mio impegno diretto, per poi capire, attraverso una raccolta di firme, quanto interesse ci potrebbe essere per una mia candidatura.
È evidente che la prima domanda che mi si porrà sarà: con chi ti candidi?
La mia risposta è la seguente: con chi intenderà lavorare nell'interesse delle famiglie e delle imprese, ma prima di tutto, voglio sapere se ciò che ho fatto da Sindaco e come l'ho fatto e dopo le mie vicende giudiziarie che sicuramente mi hanno cambiato e reso molto più riflessivo e moderato, i cittadini ritengano che potrò fare i loro interessi.
Detto questo vorrei verificare con una raccolta firme quanti credono ancora in me, il mio obiettivo è ottenere almeno 1000 firme, a quel momento deciderò se presentare una mia candidatura.
Massimo Mallegni

Lo seguo da diverso tempo ed è l'unico che, anche ultimamente, ha mostrato libertà di azione ed opinione non risparmiando critiche al sistema, dalla sinistra alla destra passando per il centro ed i tecnici, ma aggiungendo in più PROPOSTE alternative.Sulla falsa riga di quel cambio di passo che mostrò come Sindaco. E' un uomo libero e ovunque andrà sicuramente sarà un bene per il territorio. Sa ,in altre parole,anche battere i pugni quando è il caso. Lo ha dimostrato facendo diventare Pietrasanta un piccolo gioiello ed anche ultimamente spingendo per il comune unico come "alternativa risparmiosa", rispetto ai continui sacrifici ferocemente imposti ai cittadini, in particolare da altri paesi.
Marco Giannini

3 commenti:

  1. è inutile che ci si scandalizzi e si cerchino le prove di un mio presunto doppiogiochismo visitando questa pagina....io ero già M5S da almeno 3 mesi e lo dichiaravo anche alle assemblee con Massimo Mallegni.
    In questo passo c'è il mio lucido pensiero:
    Lo seguo da diverso tempo ed è l'unico che, anche ultimamente, ha mostrato libertà di azione (POI PERO' E' TORNATO CON BRUNETTA E IO HO DECISO DI ALLONTANARMI PER COERENZA POLITICO/ECONOMICA) ed opinione non risparmiando critiche al sistema, dalla sinistra alla destra passando per il centro ed i tecnici, ma aggiungendo in più PROPOSTE alternative.(COME POI CON FORZA HA FATTO IL M5S) Sulla falsa riga di quel cambio di passo che mostrò come Sindaco. E' un uomo libero e ovunque andrà sicuramente sarà un bene per il territorio. Sa ,in altre parole,anche battere i pugni quando è il caso. (LO PERCEPIVO COME L'UNICA RISORSA LOCALE CONTRO IL PD PERCHE' IL PD è RACCOMANDAZIONE E ANTI MERITOCRAZIA) Lo ha dimostrato facendo diventare Pietrasanta un piccolo gioiello (VERO) ed anche ultimamente spingendo per il comune unico come "alternativa risparmiosa", rispetto ai continui sacrifici ferocemente imposti ai cittadini, in particolare da altri paesi.(ESATTO....)

    RispondiElimina
  2. Concludo dicendo che se si riinizia con questa prassi (il sospetto contro chi fa le cose alla luce del sole) da un lato invitando amichevolmente a vedere il proprio canale YT (vero Marco P.?) e poi invitando la gente a leggere questo pezzo per diffamarmi....beh è ridicolo.Un pezzo contemporaneo ad altri pro M5S, a quando mi battevo e scrivevo già per il M5S. Entrato FI nel movimento apartitico Illuminiamo ho scelto l'M5S senza riserve rinunciando al progetto locale del comune unico.Più serio di così non si può.

    RispondiElimina
  3. Dovevo essere proprio incazzato.....non si capisce nulla di quanto scritto...
    Dicevo che quando vidi che nella associazione ormai c'erano solo esponenti di FI preferii andarmene essendo grillino nonostante la stima e la considerazione di uno dei pochi uomini politici locali che sono persone leali. Quando non ero attivista ma grillino sfegatato dissi che lo avrei appoggiato nel progetto del comune unico (in un contesto in cui il gerarca locale del M5s distruggeva il meet up e mi diffamava su cose che tutti sanno prive di senso motivo per cui è passato da coglione con tutti gli attivisti che conosco). Diventato attivista qualche mese dopo ho detto chiaramente di votare M5s anche perchè la lista si presentava.

    RispondiElimina