venerdì 30 novembre 2012

Incredibile a Ballarò!

Ingenuamente la prof da Londra (non avvertita prima su ciò che non si può dire) si fa SCAPPARE LA VERITA'!


Dice la prof : "I problemi italiani e lo spread? LA BCE CHE NON è PRESTATRICE DI ULTIMA ISTANZA".
Il ministro interpellato in merito rimane di sasso e devia la risposta.

Peccato che in pochi sappiano che il famoso spread è speculazione e non indica la reale economia.
(Qualcuno crede che l'economia vari da un giorno all'altro? ).

Semmai le tasche dei consumatori...quelle si e i tagli e le tasse di Monti sono letali.
Servono gli investimenti e quelli li può dare solo la BCE senza chiedere niente perchè sono soldi nostri, pubblici ! LA BCE invece li  da sotto forma di prestito alle banche (a tassi ridicoli) che poi li danno in PRESTITO allo stato (a noi, lo stato sono le nostre tasse) A TASSI ABNORMI.  Banche che sono controllate dalle fondazioni dei partiti che in tal modo si arricchiscono.

Marco

Nessun commento:

Posta un commento