sabato 16 febbraio 2019

Il 5 stelle tornerà forte

Invito cortese alla lettura https://comedonchisciotte.org/il-5s-tornera-forte/

lunedì 24 settembre 2018

Forza Steve Bannon

L'Italia deve avere una sua FISIOLOGICA moneta. Certo, l'euro non verrà bandito verrà comunque accettato però SE SEI IN MARE APERTO HAI BISOGNO DELLA BUSSOLA e la bussola è la nostra moneta. Ciò che i tedeschi non vogliono abbiamo (mentre loro ce l'hanno e arrivano a minacciarci di espellerci dal loro territorio un comportamento NAZISTA). Bannon è filo Israele io invece non sono filo nessuno ma sicuramente il peggio del peggio è la corrente Clinton/Davos/Germania quella degliesperimenti massonici. Se riescono ad abbattere le frontiere ci ridurranno in schiavitù: prima economica e poi di altro tipo. L'errore che fanno molti anti americani è considerare gli USA un corpo unico...ricordo loro che gli USA che affamano la Terra sono quelli che poi fanno una ipocrita beneficenza da Davos. I Clinton, i Bush, gli Obama, i Soros ecc non certo Trump ed è per questo che viene descritto come un estremista dalla fanfara mediatica.
Israele prima ha appoggiato i Davos adesso appoggia Trump quindi mi fido il giusto (cioè pochino) però nemmeno li voglio condannare prima che sbaglino di nuovo.
Io ho smesso con la politica perché sono un tecnico (significa che sto con chi dice le cose che dico io FINCHE' suona la mia stessa musica) e non un politico (non hanno identità individuale ma sociale = leccaculismo & ipocrisia & tradimenti) però vedo di buon occhio Bannon in Italia. Molto...

giovedì 23 agosto 2018

sabato 14 aprile 2018

Filipe Luis al posto di Alex Sandro? Follia. Il mercato low cost che renderebbe suprema la Juve.

Milinkovic Savic, Darmian e Bellerin (e Conte!).

Ma Marotta prenderà come al solito più giocatori; la linearità, la semplicità non alberga in certe menti.

La Juve ogni volta deve colmare il gap con il carattere. Quasi ogni anno la squadra viene smontata e rimontata complice un allenatore che accetta tutto e che andava bene il primo anno per far rifiatare la squadra. 
Dopo il primo anno si è fermato: zero gioco, zero pressing, zero movimenti senza palla in nome del "proteggiamo il capitale dagli infortuni e dall'usura".

Unica eccezione è giocare come si deve quando serve (vedasi a Madrid) però in quei casi la squadra non abituata a fare pressing e organizzarsi attivamente, si sbilancia e corre spesso a vuoto senza saper riorganizzarsi in modo intuitivo in fase di possesso (infatti abbiamo rischiato diversi contropiede e i gol sono stati frutto di talento).

Il 433 ha dimostrato di essere il modulo più produttivo anche in termini statistici.
In un centrocampo con un regista di altissimo livello e un factotum come Matuidi bravissimo a recuperar palloni manca solo la mezzala pericolosa davanti: Milinkovic Savic. 


A costo di sacrificare Dybala.

In difesa la società vuole vendere Alex Sandro proprio quest'anno che si è dimezzato di valore: allora si prenda Bellerin piazzando a sinistra Darmian.

In questo modo il numero di campioni resterà lo stesso anche se in posizioni diverse ma avremo una squadra molto più compatta e completa: davvero da Champions finalmente (dopo 12 anni).


Eccovela quindi:

                                                                  Szczezny (Buffon)
             Bellerin                        Benatia                                    Chiellini          Darmian

                                                                       Pjanic
                                              M.Savic                             Matuidi

               Cuadrado (Costa, Bernardeschi)                                     Costa (Mandzukic,Bernardeschi)
                                                     Higuain (Mandzukic)

All. Antonio Conte




sabato 18 novembre 2017

Il 433 che farebbe grande l'Italia

Partiamo subito dal metterli in campo.


                                                          Perin
             Darmian          Bonucci                       Rugani          Emerson (Florenzi)
                                                        Jorginho (Diawara)
                                 Bonaventura                     Verratti (Pellegrini)
                   Berardi (Bernardeschi)                                                      Insigne
                                                       Balotelli (Belotti, Immobile)
(433)


Nb:
- Balotelli solo se si allenerà come e più degli altri e manterrà un atteggiamento umile e non da star mettendosi al servizio anche del magazziniere, in altre parole professionale. Sappiamo bene che ancora oggi è potenzialmente il più forte attaccante di cui disponiamo.
- I centrocampisti centrali sono bassi ergo dovrebbero giocare palla velocemente e muoversi  molto.
- Pressing e movimenti senza palla da parte di tutti.
- Svegliatevi a  convocare Diawara.
- Il modello cui ispirarsi è Sarri (anche se con alcune differenze).
- L'inserimento di Florenzi è utile nel caso in cui serva fare gol e quello di Bernardeschi nel caso cercassimo l'incrocio con Bonaventura (una sorta di pseudo-rombo).
In porta ricordo Donnarumma.
Per la difesa ricordo: Romagnoli e Caldara. 
Per il centrocampo Marchisio, Barella, Benassi, Gagliardini e Baselli.
Per l'attacco ricordo Chiesa e Verdi.

La scelta di Emerson Palmieri risiede nel fatto che con Darmian e Jorginho garantiscono buona copertura a Bonucci e Rugani. La criticità sta in effetti nel fatto che nessuno tra Bonucci, Caldara, Rugani e Romagnoli ha il contrasto alla Chiellini, sono tutti "attendisti" nel modo di porsi tra la porta e l'avversario.
A centrocampo Jorginho (o Diawara) svolgono il ruolo di regista ma sono coadiuvati dal palleggiatore Bonaventura che inoltre rappresenta anche colui che si inserisce (dei tre della mediana) da dietro le linee.. Verratti invece serve per dare qualità alla manovra, per ripulire il gioco e fornire imprevedibilità.
I piedi invertiti di Berardi e Insigne rendono importanti le sovrapposizioni dei terzini e i triangoli con il centravanti centrale.



Se proprio non accettassi nemmeno io (di Camaiore originario) consiglio Di Biagio che è magistrale nel gestire anche le nazionali Under... oppure...la Nazionale potrebbe virare sul viareggino Lippi...
(il migliore di sempre)!
 ps:
Diffidare dei vari Cannavaro (sic!), Mancini (stra sic!), Guidolin...