lunedì 18 aprile 2016

C'è una sola analisi possibile: l'italiano non vota più. E la Trilateral si svela agli italiani.

Questo è un male e per questo Renzi è felice e chiama l'Italia di fronte agli USA e alla Trilateral "la Bella addormentata" (quindi si può approfittare di lei).

Si spendono le analisi sul voto referendario: alcune sono abbastanza serie altre direi sono azzardate quando non addirittura fantasiose.
Sebbene non sia "scientifico" entrare nella testa della "coscienza collettiva" e sia appunto un azzardo arrogarsi la capacità di interpretare le motivazioni di un'intera Nazione tuttavia reputo probabile che la considerazione che sto per esporre si approssimi alla correttezza.
Tutto è lecito:
Si può anche pensare che abbia vinto Renzi.
Si può pensare che le opposizioni abbiano mostrato un cospicuo segno di debolezza.
Io non credo a queste valutazioni anche perché se si ha un po' di onestà intellettuale si sa che un 45% di persone diserta i referendum quali essi siano. Basta quindi che un grosso partito inviti all'astensione ed è logico attendersi un solo esito: il quorum non arriva.
Io ho criticato il tono troppo "ideologico" (da ambo le parti) bisognava parlare di più dei dati, dei quattrini in gioco. Io l'ho fatto ma non dirigo un giornale.
La situazione macroeconomica italiana non cambia se da oggi quel petrolio che resta in Adriatico lo daremo gratis alla Total. Certo potevamo farlo pagare (se vinceva il "Si") e quei soldi sarebbero serviti ma nel paese, nella sua totalità, NON SAREBBE CAMBIATO NULLA. Ed è in questa frase che sta il succo della mia analisi.
La gente non ha più voglia di votare perché pensa che "TANTO NON CAMBIA NULLA". Figuriamoci ad un referendum.
Sull'acqua pubblica (una questione fondamentale si pensi a Camaiore cosa sta succedendo...) si arrivò a stento al 54%!
Ciò che dispiace è che ci sia la base di una certa parte politica che in buona fede (alcuni per interesse) ha regalato il proprio cervello al capobastone di partito, lo segue ciecamente (direttamente o indirettamente) e basta una versione di comodo potenzialmente credibile (ma totalmente falsa e fuorviante) che la prende per buona percependo gli "altri" come facinorosi.
Si pensi alle opere volute dagli speculatori e sparse sul territorio nazionale che vanno a incidere nelle tasche dei contribuenti in modo eccessivo perché fatte "ad cappellam" (magari qualche muraglione...).
Questa parte politica poi quando apre bocca magari appella l'alterità come "adepti" ma ha rinunciato (chissà da quanto) al cuore della Democrazia che è il cosiddetto "senso critico".
Continuo a preferire il pragmatismo rispetto alle analisi politiche e politicizzate.
Quindi concludo: al cittadino da quando Pannella ha inflazionato lo strumento referendario di questa tipologia di consultazione non interessa un tubo.
A proposito di "tubi" vi consiglio l'articolo in basso fresco di giornata: http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/04/18/genova-si-rompe-tubo-della-raffineria-iplom-petrolio-nel-torrente-polcevera/2646703/.
ps:
La Trilateral si riunisce dopo 33 anni (...) a Roma ma se ne parli sei complottista...non è il mio caso perché come ben sapete non sono certo un complottista (come dimostra il mio libro).




sabato 16 aprile 2016

DOMANI VOTATE E POSSIBILMENTE DI MATTINA!Eccovi la verità senza ideologia.

Se vince il No (o se non è raggiunto il quorum) le Trivelle potranno sfruttare i giacimenti oltre la durata della concessione senza limiti di tempo. IN TAL MODO ESTRARRANNO MOLTO PIU' LENTAMENTE (perché SOLO oltre un certo TOT di barili al giorno pagano soldi allo Stato e quel tot farebbero in modo di non sforarlo).
Le piattaforme ovviamente in questa maniera staranno molti più anni in mare (relitti) perché più estrai lentamente e più ci impieghi tempo.
SCEGLIETE O PIU' SOLDI A QUESTI PORCI O PIU' SOLDI ALLO STATO, AL FUTURO DEI VOSTRI DISCENDENTI.

LE NOSTRE TRIVELLE PAGANO PERALTRO LE ROYALTIES PIU' BASSE DEL MONDO SIAMO IN PIENA COLONIZZAZIONE.

Lo scandalo Guidi SILENZIATO IN MODO INCREDIBILE.

La Boschi, Monti, Letta, Gentiloni, Yoram Gutgeld (il sionista mente economica di Renzi), l'ENI e compagnia bella proprio ieri si sono riuniti con la COMMISSIONE TRILATERAL FONDATA dal sionista KISSINGER E dall'altro sionista ROCKFELLER.
Il sito del PD Huffingotn Post lo riporta.
Dopo 33 anni si riunisce a Roma...
ECCO PERCHE' PAGHIAMO TUTTE QUESTE TASSE CARI CONCITTADINI E PERDIAMO I SERVIZI. Iniziamo ad andare a votare SI al referendum domani intanto così gli facciamo un bel dispetto e si sono riuniti per nulla...
Strano vero si siano riuniti a poche ore dal referendum?
Strano vero che i rappresentanti di lista come me non sono stati comunicati ai seggi dal governo centrale?
Intanto Renzi e Napolitano infrangono la legge invitando all'astensione (rischiano 3 anni ma non gli faranno ovviamente niente).

ANDATE A VOTARE


http://www.huffingtonpost.it/2016/04/15/trilateral-roma-boschi_n_9702442.html
http://www.beppegrillo.it/2016/04/referendum_trivelle_se_voti_al_mattino_il_tuo_voto_vale_doppio.html

domenica 7 febbraio 2016

domenica 31 gennaio 2016

Il socialismo liberale è la baldracca seria (e piace al globalismo dei poteri forti).

Domanda al cosiddetto " centro sinistra".

Mi riapproprio temporaneamente (grazie Serena) di questo blog per questa semplice questione:

Siete tutti progressisti e passionari (ganzissimi) su laicità, clonazione, suicidio assistito, coppie tra persone dello stesso sesso, presepi, terzomondismo (che non è la corretta politica migratoria) MA QUANDO SI TRATTA DI LAVORO E ECONOMIA SIETE PIU' CONSERVATORI DELLA TATCHER in nome del "liberalissimo" sfruttamento del lavoro?

Lo dissi nel 2013 (su questo BLOG) che il PD avrebbe spostato l'attenzione su queste cose per falcidiare il popolo.

I balocchi, a cui si deve il crimine in atto data la loro stupida STUPIDISSIMA INDIFFERENZA, percepiscono sinistra questi criminali i dettami delle associazioni che li dirigono.
Grazie PNL! Grazie Berlusca che agli italiani hai insegnato questa splendida disciplina pseudo-psicologica SEMPRE LIBERALISSIMA PURE QUELLA, non a caso nata in USA.




Ve lo spiego io cosa teoricamente sarebbe la sinistra in ordine casuale:
1) Lavoro e reddito PER TUTTI. 
2) Alte buste paga.
3) Controllo dei capitali.
4) Flessibilità del cambio.
5) La merce (e il capitale) che segue il lavoratore e non viceversa.
6) Economia reale e non finanza.
7) Legalità

Questo almeno in Italia mi insegnò mio nonno eroe partigiano decorato.
Chi parla non è mai stato un esempio di cattolicesimo ma se sotto sotto, se dietro il colore rosso c'era invece un altro progetto e cioè il mondialismo, la distruzione delle tradizioni (spacciate per "vecchiume") magari sparando in modo modareccio sul Vaticano (con cui prendersela è sempre molto mediatico) in nome del caos ALLORA IO VI DENUNCIO: SMETTETELA DI PRENDERLI TUTTI PER IL CULO e di infiltrarvi traviando i valori degli italiani.

Il PD è un "alien" che ha assunto le sembianze del PCI pur avendo un DNA totalmente estraneo all'umanità. Dopo averlo ucciso si è sostituito a lui, dorme nel letto di sua moglie, saluta la mattina i suoi figli e va sul suo posto di lavoro.

State creando il CAOS per creare su questo caos un ordine quello FINANZIARIO a cui mi oppongo.

Chi l'ha detto che "sinistra" significhi queste cose? La sinistra non è essere contro la tradizione e le nostre radici a meno che non si confonda "sinistra" con MASSONERIA.

Il vero GRANDE paese a cui l'Italia dovrebbe mirare è la...

GER-MA-NIA.

Né gli USA, né la Corona puttana, né Israele, né la Russia, né la Francia.

La Germania che purtroppo si becca tutte le colpe e che nell'euro c'è entrata contro voglia (in cambio ha chiesto e ottenuto di essere il vaso di ferro in mezzo ai vasi di coccio) sotto sotto non è felice di sterminarci tutti.

Anche la Germania è una colonia USA.

ps: "Socialismo liberale" è come dire "è una baldracca...però è seria".


martedì 29 dicembre 2015

Riforme troika in cambio di garanzie per Mediaset: il vero ruolo di Salvini!

La testa degli italiani su un piatto d'argento in cambio di garanzie su Mediaset (come ai tempi di Monti).


Toni duri da propaganda ma è davvero così?
In realtà a Berlusconi servono i voti (più possibili) per piazzare uomini in banche, istituzioni, per fare favori e per approvare il favore dei favori: le RIFORME (massacro finale) della troika.
QUESTO PERCHé UN DOMANI MEDIASET NON SIA SVENDUTA MA VENDUTA (le azioni in possesso di Berlusconi) a un prezzo equo.

Se il centro destra dovesse vincere le elezioni le riforme si faranno a tre: Lega, PD e FI ed useranno i media PER SPACCIARLE COME MODERNITA' E SALVARE LA FACCIA.

Se il centro destra perderà (quasi certo) FI si separerà da Salvini (sempre per finta come in questi anni... così all'occorrenza il giochino 2011/2016 si ripeterà in futuro) RIGOROSAMENTE DOPO IL VOTO POLITICO!

Avranno impedito però al M5s di andare al ballottaggio e salvare l'Italia e gli italiani da questo scambio che avrà ripercussioni drammatiche.

Salvini tornato opposizione potrà fare quello duro e puro usare toni aggressivi e rivendersi come innocente criticando Forza Italia a cui avrà però in realtà fatto da autobus per arrivare al ballottaggio al posto del M5s rendendo appunto FORZA ITALIA una opposizione decisiva per le RIFORME dei 2/3..
Decisivo per fermare Grillo.

Le banche internazionali che tengono per le palle Berlusconi e le sue aziende (se rompi le palle le azioni che detieni, cioè il 90% della tua ricchezza, della ricchezza dei tuoi figli, diventano carta igienica) vogliono riformare in senso ultraliberista il paese. Zero diritti, finanza e megamarket che prevalgono, Stato assassinato al cuore (Costituzione, servizi, diritti) e reso superfluo (privatizzando possibilmente anche Sanità, Istruzione e Assets culturali e naturali).

Come si ricatta un detentore di maggioranza? Semplice! Mandi due emissari con in mano molte azioni (BLACK ROCK, JP MORGAN ECC) uno vende e uno compra al prezzo più basso.
In questo modo le azioni (carta) in mano a Berlusconi crollano e con esse la possibilità un giorno per Silvio di vendere la fetta di cui è in possesso a un prezzo equo. Mediaset subì questo già nel 2011 (sub' un colpo di Stato vedi QUA) per la vicenda "euro" ma Mediaset è a prescindere nel mirino di questi poteri perché prima o poi la compreranno, fa troppo gola come asset! Silvio sostenne Monti insieme al PD definendolo "un chiaro riformatore" proprio per quello.
La troika non rispettò i patti e Berlusconi si ribellò in modo penoso....e invece adesso è totrnato decisivo!
Sa che le fauci prima o poi si infileranno nella sua carne! Bisogna capire solo a che prezzo (ecco perché Berlusconi vuole molti voti per il centro destra).

Silvio Berlusconi (il vero padrone di tutto il centro destra) ha notoriamente due armi:
1) Le TV con cui vendersi (senza sembrare accusatorio) in questo modo: "io ve lo dicevo: i comunisti vi avrebbero fatto soffrire tanto io lo dicevo per voi. Non mi avete creduto ma io sono buono e se volete mi metto di nuovo al vostro servizio PER VOI, per recuperare almeno un po' di benessere. Metto il mio talento. Sono a vostra disposizione nonostante la mia età."
2) Salvini. Lui può liberamente usare toni da "guerra" per portare a sé la protesta che altrimenti si dirigerebbe a Grillo e soci. Notato come si è venduto sull'euro? Adesso, dice, ci si sta dentro cambiando i trattati...





Post Scriptum:

Le destre ben sapendo che il 60% degli elettori del m5s non è comunista ma è originariamente di sinistra ed antiberlusconiano (motivo per cui il centro destra non vincerà se andrà al ballottaggio) iniziano già a diffondere la voce che Grillo sotto banco farà l'accordo col PD.

In realtà i sondaggi DA SEMPRE dimostrano che è proprio l'elettore grillino che in maggioranza non può concepire il partito Mediaset (Berlusconi, Salvini, Meloni).

A meno che non si voglia ipotizzare (mi si passi la provocazione) che Grillo abbia telefonato a tutti noi per dirci di votare PD e non solo alle elezioni ma già nei sondaggi!!!

Quando fa comodo le destre descrivono la base grillina come al 90% composta da comunistacci (in realtà è un 60% di "socialdemocratici keynesiani" da non confondere con le presunte socialdemocrazie euro-tecnocratiche)...poi però quando fa comodo vogliono far credere che il M5s per votare contro Berlusconi abbia bisogno dell'ordine dall'alto...
E' chiaro che il termine "dall'alto" i media lo hanno cucito addosso a Grillo e Casaleggio (un comico e un imprenditore molto piccolo rispetto alle due superpotenze Mediaset & PD) mentre dove c'è davvero cioè in Mediaset e nel PD (le banche) va tutto bene.
BASTA CON QUESTI PARASSITI con questa PARTITOCRAZIA.
MG1975 (https://www.facebook.com/Il-Neoliberismo-che-Stermin%C3%B2-la-mia-Generazione-Marco-Giannini-429570963901959/)




lunedì 14 dicembre 2015

Imola Oggi ovvero "tutto cambi perché nulla cambi" (IL PEZZO CHE HA IMMEDIATAMENTE CENSURATO E BANNATO).

Propaganda pro Lega finalizzata (sicuramente inconsapevolmente) non al benessere ma al benessere dei soliti parassiti che non rinunciano ai vitalizi, non si tagliano gli stipendi, VIVONO DI POLITICA SENZA AVER MAI LAVORATO, prendono stipendi pubblici, piazzano megamanager trombati dalla politica nel settore pubblico ecc.



SI RISCHIA LA VITA AD APPROFONDIRE E NON A STARSENE GENERICI COME FATE VOI DI IMOLA OGGI

Il bombardamento è costante.
Non quello degli USA e della Francia su Assad e nemmeno quello di chi, questi paesi, foraggiano contro Assad (su ordine delle varie multinazionali sioniste, saudite e americane) cioè turcomanni, curdi pro Israele, Isis stessa, Al Nusra (Al Qeida) ecc.
Mi riferisco al bombardamento di Imola Oggi su menti (correttamente) incazzate mediante titoli ed argomentazioni banalizzate a dovere.

Quello che spiace è che alcune persone nemmeno si accorgano che lo sfondare porte aperte è MANIPOLAZIONE, è ALIMENTARE LA RABBIA PER POI CANALIZZARLA (LA RAZIONALITA' NON SI FREGA FACILMENTE). 

Il parlare di cose immediate, emotive e sicuramente condivisibili come presepi, crocifissi, alberi di Natale, suicidi fa parte di questo sistema. Lo stesso dicasi del guardare dal buco della serratura (Qatar e Arabia Saudita per certi versi sono come province USA e sono i serbatoi petroliferi USA in cambio del Wahabismo sunnita da diffondere in tutto il Vicino Oriente) per evidenziare cosa combinano nel mondo musulmano più estremista (praticamente facendoci i cazzi loro).
Questo per far credere che siamo in guerra. Ma non è così. Fossimo in guerra questi paesi non farebbero affari con chi dicono di combattere e tutto il mondo musulmano dichiarerebbe di volerci abbattere perché cristiani. In realtà è l'Isis a parlare di guerra, cioè una piccolissima parte di musulmani. Poi ne parlano gli italiani che ci credono.
Ma forse finché si fa della retorica in salsa Donald Trump non si rischia un bel niente, quando si fa come il sottoscritto si rischia di finire sequestrati o morti per un incidente automobilistico misterioso.

SFONDARE PORTE APERTE

Anche l'associazione di idee mediante simboli (Putin, Le Pen, Assad ecc) senza mai approfondire, senza mai guardare oltre il cespuglio (oltre la manipolazione), è sempre agire sulle emozioni saltare la razionalità. Il cervello usa serie di caratteri cioè parole e poi frasi logiche in sequenza mentre le emozioni (dove agisce la manipolazione, il marketing ingannevole, la PNL, l'ipnosi) hanno tutt'altro linguaggio con frasi ripetute, uso di certi colori, associazioni a questo e quello, stereotipizzazione (in group e out group cioè tipo "noi destra loro comunisti" o "noi sinistra loro destra populista") ed uso di calunnie. Ovviamente se dite queste cose a un manipolato reagirà come un drogato o un adepto: si allontanerà e sarà più convinto di prima. Ne ha un bisogno estremo.

Di norma il bue, al contrario della pecora che segue tutti, crede di essere furbo ma è solo malfidato e se qualcuno lo tratta con rispetto, lo mette al suo livello, gli spiega le cose con difficoltà NON SI FIDA, PRIMA SBUFFA, POI SI AGITA E ALLA FINE RIFILA PURE UN BEL CALCIONE al malcapitato. Poi però non appena arriva il furbone, lui lo segue subito senza senso critico. Tempo 2 minuti è legato all'aratro!

I presepi, i suicidi, il prendersela con chi è (GIUSTAMENTE) preso di mira ormai da tutti, sono tutte cose accessibili anche a chi non ha una grande cultura!A tutti!

Quindi quando li hai scavati dentro a forza di sfondare porte aperte (resi anche monotematici), quando hai inculcato loro lo sdegno, li porti senza problemi nel campo di una destra italiana iperliberista (Salvini stesso si definisce liberista, Pro Reagan, Pro Israele e se ne guarda bene dal parlare di multinazionali) perchè li hai imbevuti di retorica emotivamente legata alla destra. (RICORDATE QUANDO HO SCRITTO DEL "BISOGNO" QUALCHE RIGA FA SOTTOLINEANDO?)
Se anche ci fosse una forza politica con un programma nettamente migliore l'emozione li spingerà a fare la croce su chi percepiscono più DI DESTRA. 

LA CONTRORIVOLUZIONE DI DESTRA: CAMBIARE TUTTO PERCHE' TUTTO RESTI COM'E' (NEOLIBERISMO FOREVER)

Quindi il target è reinculcare che esistono destra e sinistra mentre fino a poco prima ormai si capiva che fossero frottole utili al sistema.

Esiste il popolo ed esistono i grossi colossi neoliberisti. Uno per tradizione può dire destra o sinistra a uno o all'altro ma l'importante è che si resti razionali e si stia tutti col cambiamento: RENDENDO IL PAESE COESO TRA PICCOLI IMPRENDITORI, DISOCCUPATI E LAVORATORI ED EPURANDOLO DA PARASSITI E PRIVILEGI. Una volta pigiato quel tasto (coesione sociale) l'Italia spaccherebbe il culo a tutta Europa (mi si passi il termine).
Sebbene ci siano esposte anche cose corrette è un tripudio di violenza e ignoranza questo sito (mi riferisco ai commenti di molti).

Di corretto c'è il fatto che esista una sorta di autorazzismo italiano indotto (cioè la protesta viene bollata sistematicamente come razzismo anche quando è SACROSANTA) e l'evidenziare che i lavoratori siano messi in competizione con gli immigrati. Però poi lo stesso disprezzo che si indirizza verso l'immigrato viene poi ad essere vomitato anche su chi vuole un modello del lavoro coeso di stampo keynesiano, scandinavo (ma anche tedesco, francese, svizzero, danese ecc). 
Corrette quindi alcune tesi ma sono le soluzioni proposte ad essere sbagliate!
Quali? Togliere tante tasse alle piccole imprese (corretto).
Non dare un bel niente al dipendente o al disoccupato se non la semplice equazione del meno tasse = più lavoro (scorretto). Una visione  neoliberista, una ricetta fallimentare perché smentita dai fatti (25 anni di studi empirici sui dati di dove sta ricetta è stata eseguita). Sì insomma...se sei disoccupato, laureato, o dipendente pubblico sei per forza un fallito o un parassita.
Questo non è casuale perché è tipico dell'ideologia di destra neoliberale il mettere contro e bollare come falliti quelli rimasti indietro. Purtroppo però il neoliberismo è fatto così: tende a ingrossare e ingrassare e quando è bello bello grosso divora anche le piccole imprese a vantaggio dei pesci ancora più grossi.

La storia che ad esempio ci sia uno "scontro di civiltà" è una BALLA.
Ad essa credono i fanatici Isis (a cui Exxon, Aramco e occidente fanno riferimento per traffici di armi e petrolio) creati probabilmente dal Mossad e a cui credono alcuni italiani che così non approfondiscono e non sanno di chi sopra se la ride.

Tutto questo fa buon gioco alla Lega che ha interesse solo ai vitalizi, ai superstipendi di certi dirigenti piazzati qua e là (che altrimenti perderebbero), ai finanziamenti pubblici ecc.
Fa buon gioco all'ex "comunista padano" Salvini ora pro Reagan e pro Israele. Ex pro Trattato di Dublino ma anche ex No Euro e No Silvio. 


Un signorino che non ha mai lavorato tranne due stagioni al Mc Donald e un paio di puntate in tv ("Pranzo è Servito" e altro che non ricordo) ma bravissimo a cavalcare le ondate mediatiche.
L'importante è fare come Hollande e Sarkò cioè allearsi contro qualcuno. Allearsi con Berlusconi tradendo (come al solito) i propositi sbandierati fino a un minuto prima sapendo di perdere il ballottaggio pur di non farci andare Grillo (sempre colpa di Grillo). Non è più corretto rimanere anti euro senza se e senza ma? No perché se vince Grillo poi l'Italia riparte e chi cazzo ci vota più noi politicanti della Lega che viviamo di rendite?

I FALSI MITI DELLA LEGA POLTRONA

Alcuni falsi miti che dimostrano (ma non ce n'è più bisogno) che la Lega benedetta di Imola Oggi è un concentrato calunnioso:

1) Il reato di immigrazione c'è ancora. Il M5s non votò per l'abolizione ma per discutere (mozione) su pregi e difetti dell'attuale legislazione.

2) Trattasi di eventuale DEPENALIZZAZIONE non abolizione. Se depenalizzi il clandestino lo puoi espellere subito. Se invece non depenalizzi il reato il clandestino in attesa del processo sparisce e va a lavorare in nero al posto degli italiani spesso in Pianura Padana o nelle mafie. 

3) Il reato viene depenalizzato ma RESTA! CHE SIGNIFICA? Che se il clandestino ritorna dopo l'espulsione ALLORA SI' che viene processato e per DIRETTISSIMA! (Cosa che non puoi fare con tutti quelli che vengono una sola volta perché sono centinaia di migliaia).

MA CIO' CHE è PIU' IMPORTANTE è CHE IL MALESSERE ITALIANO è PER COME è TRATTATO IL "LAVORO". QUELLO è IL VERO PROBLEMA. L'IMMIGRATO NON è "IL" PROBLEMA DEI PROBLEMI. Certo accentua il problema, è forse il più fastidioso perché te li ritrovi ovunque e certamente serve a distruggere i lavoratori ma non è IL problema.

4) Altra falsità è che il M5s sia per lo Ius Soli. Se un bimbo nasce in Italia diventa italiano dopo un ciclo di scuola (elementari) cioè diventa italiano a 11 anni! Alla faccia dello Ius Soli!!! Un qualsiasi immigrato ha la cittadinanza dopo 10 anni. Il M5s vuole che si dia la cittadinanza se accetti cultura, conosci storia e Costituzione, sai la lingua e rispetti la legge ma servono ben 11 anni ai bimbi.
5) Chi è che mette contro i disoccupati (costretti a emigrare), i sottopagati, i precari con gli immigrati? Le leggi neoliberiste che vogliono le guerre tra poveri per nascondere i mandanti.

a) Se sei disoccupato non hai un reddito (cosa che quando lavori ti porta a risparmiare e non consumare = meno attività aprono = meno occupazione). Soldi peraltro tolti non ai cittadini ma a politici, banchieri e multinazionali a ritorno = 0.
b) Uno Stato con problemi di consumo si indebita con le banche a cui concedere interessi al top! (Speculazione = più tasse = meno attività).
c) Manca un salario orario minimo di legge.

5) Hot spots: presero in giro l'M5s per questa idea ma ora tutto il mondo ammette che creare una combinazione tra forze dell'ordine ed uffici di riconoscimento distaccati in nord Africa proprio nei punti focali da dove partono la maggior parte dei barconi e  decidere chi è l'immigrato che vuole imbarcarsi (se profugo o meno) è l'unica soluzione praticabile. 


CONCLUSIONI DALLE PARTI DI IMOLA OGGI (ANZI "IMOLA IERI" VISTO CHE E' LA COMODA OPPOSIZIONE CHE STABILIZZA)

QUINDI IMOLA OGGI AGISCE SULLA VOSTRA SOFFERENZA sparando spesso cazzate.

Se di fronte a una BUONA LEGGE che riduce sensibilmente il problema continuate emotivamente a sentirvi insoddisfatti a volere il reato, a voler punire, a vendicarvi anche contro logica SIGNIFICA CHE QUALCUNO HA AGITO SULLE VOSTRE EMOZIONI, VI HA MANIPOLATO ALLO SCOPO DI RENDERVI INCONSAPEVOLMENTE RAZZISTI.

In Siria, come in Nord e Centro Africa sono USA, Arabia Saudita, Turchia, Francia, Israele e Cina a creare le condizioni di sfruttamento per far emigrare la gente (vuoi per il petrolio, vuoi per sfruttare la manodopera creando competizione al ribasso ed emigrazione, vuoi per questioni geopolitiche tipo il Kurdistan pro Israele che vogliono formare). Adesso tocca a noi sud Europei. Lo scopo è portare gli africani qua dove comunque migliorano le loro condizioni e spingere noi a emigrare verso nord (Europa). Il neoliberismo globalizzante vuole che la risorsa umana insegua le aziende (insieme alla risorsa petrolio e alla risorsa "danaro").

Sveglia.
ps:
Se avete voglia di annoiarvi ulteriormente c'è la mia pagina: